Austria a Natale: itinerario tra Tirolo, Carinzia e Salisburghese con i bambini

Il viaggio di Natale  2018 lo abbiamo fatto in Austria. Abbiamo organizzato un itinerario di 5 giorni tra Tirolo, Carinzia e Salisburghese che ci ha permesso di scoprire grandi e piccoli Mercatini di Natale e vivere la magia dell’Avvento in chiave autunnale, senza neve, ma con un grande fascino ugualmente.

Abbiamo alloggiato a Seeboden, in un appartamento delizioso, Haus Zwolle, vicino al Lago Millstatt. Da qui abbiamo visitato gli altri paesi affacciati sul Lago. Ci siamo poi spostati sul Lago Worhersee, il più grande della Carinzia salendo sulla Pyramidenkogel e visitando il Mercatini di Natale di Klaghenfurt e Velden,  la città degli angeli, famosa per il suo presepe luminoso e la sua corona dell’Avvento gigante sull’acqua. Poi abbiamo visitato i Mercatini di Lienz  e della grandiosa Salisburgo, sulle tracce di Mozart e del film Tutti insieme appassionatamente.

 

………………

Itinerario in Austria a Natale con i bambini: Lienz

Lienz è una cittadina poco distante dal confine con l’Italia. Nella  Hauptplatz, la piazza principale, vengono allestite le tipiche bancarelle dei Mercatini di Natale. L’atmosfera che si respira è di piena festa. Luminarie ovunque, alberi di Natale addobbati e luminosi e presepi in legno animano questo mercatino.

Per i bambini abbiamo trovato un’attenzione in più: è stata realizzata un finta pista di pattinaggio dove i bimbi, anche i più piccoli, possono correre con pupazzi gonfiabili simulando di essere sul ghiaccio in uno spazio ristretto e protetto. Ci sono anche due aree sempre per bambini con la riproduzione in legno di  angeli, animali e un castello per farli giocare e divertire.

Su questa piazza si affaccia il municipio: sulle finestre di questo castello viene allestito il Calendario dell’Arte, dove ogni sera viene aperta una casellina.

Lienz, Innamorati in Viaggio 1………………Lienz, Innamorati in Viaggio 2………Lienz, Innamorati in Viaggio 3

 

………………….

Itinerario in Austria a Natale con i bambini: Salisburgo

La nostra prima giornata austriaca la dedichiamo alla scoperta di Salisburgo che dista da Seeboden circa un’ora e quaranta di auto. Il paesaggio per raggiungere il salisburghese è molto suggestivo. Si attraversa un valico a pagamento fisso di 11,50 euro in cui si alternano paesaggi collinari e paesaggi montuosi, raggiungendo anche i 1300 metri. Dal finestrino vediamo la prima neve della stagione!

Salisburgo, Innamorati in Viaggio 1

Arrivati in città parcheggiamo vicino allo Schloss Mirabel e attraversiamo i suoi bellissimi giardini fino a raggiungere l’area pedonale e i Mercatini di Natale che animano Residentsplatz e Domplatz.

 

Salisburgo, Innamorati in Viaggio 11……………..………..Salisburgo, Innamorati in Viaggio 12……………………….Salisburgo, Innamorati in Viaggio 2

Qui si respira un sapore di festa incredibile, complici anche i tantissimi calessi che consentono giri romantici e panoramici della città. Le due piazze principali della città sono addobbate a puntino con luminarie, alberi decorati e le casette di legno con prodotti gastronomici e di artigianato locale.

Nella vicina Mozartplatz, sotto lo sguardo della Statua di Mozart, è stata allestita una grande pista da pattinaggio dove risuonano le canzoni natalizie più famose del mondo.

Salisburgo, Innamorati in Viaggio 3……………

Salisburgo, Innamorati in Viaggio 4……….Salisburgo, Innamorati in Viaggio 5,,,,,,,,,,,,,,Salisburgo, Innamorati in Viaggio 6…………….alisburgo, Innamorati in Viaggio 7

Ci spostiamo poi all’Abazia di St Peter con il suo cimitero monumentale e una piccola chiesetta. In una zona del chiosco è stato allestita una zona ristorazione davvero suggestiva, con ambientazione fiabesca e natalizia.

Salisburgo, Innamorati in Viaggio 8……………Salisburgo, Innamorati in Viaggio 9

Ultima tappa del nostro giro è l’Abazia di Nonnberg, un monastero benedettino dove sono state girate alcune scene del famoso film Tutti Insieme Appassionatamente. Per raggiungere l’Abazia si imbocca la strada che porta anche alla Fortezza di Salisburgo. La salita è relativamente ripida ma si gode di un paesaggio splendido sui tetti di Salisburgo, che noi assaporiamo maggiormente al tramonto.

Salisburgo, Innamorati in Viaggio 10

La Fortezza di Salisburgo (Festung Hohensalzburg), imponente ed austera, è poco distante da qui: si può raggiungere anche con la funicolare ed era nostro intento visitare anche questo sito, ma poi abbiamo rinunciato per concederci più tempo tra le bancarelle di Natale, gustando un’immancabile fetta di Sacher Torte.

 

………………

Itinerario in Austria a Natale con i bambini: Pyramidenkogel, Klaghenfurt e Velden

Il nostro terzo giorno lo abbiamo dedicato alla scoperta del Lago Worthersee : prima tappa di giornata la Pyramidenkigel, una struttura innovativa a forma di spirale,  la più alta del mondo realizzata in legno. Si può salire sulla sommità della torre tramite gradini o il rapidissimo ascensore. Raggiungendo il 12° piano si raggiungono quasi i 1000 metri e si sentono tutti. Un freddo allucinante e un vento fortissimo. Oggi non è sicuramente la giornata più adatta per ammirare il paesaggio sul lago e sulle montagne austriache perché completamente avvolto dalla nebbia. Devo dire che anche una vista così ha un certo fascino però.

Pyramidenkogel 1, Innamorati in Viaggio………………….Pyramidenkogel 6, Innamorati in Viaggio

Ai piedi della torre è stato allestito un simpatico mercatino con circa una quindicina di bancarelle e uno spazio dedicato ai bambini. Un simpatico asinello, delle capre e delle pecore che amano farsi coccolare dai più piccoli.

Pyramidenkogel 5, Innamorati in Viaggio

Per pranzo ci siamo spostati a Klaghenfurt, la capitale della Carinzia. Devo ammettere che fra tutti i luoghi visitati, Klaghenfurt è stato l’unico che mi ha un po’ deluso. Mi aspettavo qualcosina in più. Siamo giunti qui per il pranzo della domenica e abbiamo trovato la maggioranza dei ristoranti chiusi. Gli unici due locali aperti erano al completo. Ci ha salvato uno stand del mercatino di Natale: abbiamo trovato un posticino riscaldato con una decina di posti a sedere e ce lo siamo accaparrati. L’unica cosa bella che abbiamo trovato a Klaghenfurt quindi sono stati i Mercatini di Natale della Piazza principale dove si trova anche l’Albero addobbato e un bellissimo presepe molto grande intagliato in legno. Abbiamo passeggiato per la città mentre il Piccolo Principe dormiva in passeggino, ma non abbiamo trovato nessun’altra attrazione natalizia. Ammetto anche che l’impressione generale della città che mi è arrivata è un po’ di trascuratezza.

Klaghenfurt 1, Innamorati in Viaggio…………….Klaghenfurt 2, Innamorati in Viaggio……………..Klaghenfurt 7, Innamorati in Viaggio

In tardo pomeriggio, però, ci siamo rifatti: abbiamo raggiunto Velden, chiamata “la città degli Angeli” e qui è decisamente tutta un’altra musica. Abbiamo trovato parcheggio con difficoltà visto l’afflusso di turisti che Velden richiama nel weekend per la sua straordinaria particolarità. Questa piccola cittadina affacciata direttamente sul lago raggiunge l’apice della sua bellezza al calar del buio, quando tutto risplende di luce. Sulle acque del lago si illumina il Presepe e la corona dell’Avvento galleggianti, che si possono ammirare ancor più nella loro unicità con una gita a bordo delle tante imbarcazioni che fanno il giro del lago. Ma anche dalla riva vi assicuro che lo spettacolo è stravolgente. Ma non solo questo: un recinto di pony, dove i bambini li possono accarezzare e cavalcare per qualche minuto; la ruota panoramica, il trenino che percorre la via principale e le luminarie dei grandi stabilimenti turistici riempiono gli occhi di bellissimi colori.

Velden 8, Innamorati in Viaggio……………….Velden 6, Innamorati in Viaggio………………….Velden 1, Innamorati in Viaggio

Ho amato particolarmente Velden e consiglio di non lasciare la Carinzia senza aver visitato questo luogo magico e romantico.

 

…………………………..

Itinerario in Austria con i bambini: Lago Millstatt, Radhenthein e Villach

La nostra quarta giornata in Austria è iniziata alla scoperta del Lago Millstatt. Abbiamo costeggiato il lago da Seeboden alla cittadina di Millstatt. Questo tratto di strada ci ha regalato bellissimi scorci sul lago. A Millstatt abbiamo visitato l’Abazia benedettina, un vero scrigno di bellezza e arte.

Millstatt 4, Innamorati in Viaggio

Non avendo trovato nemmeno qui nessun ristorante aperto ed essendo una splendida giornata di sole abbiamo optato per un pic nic vista lago.

Millstatt 5, Innamorati in Viaggio………………..Millstatt 7, Innamorati in Viaggio

Nel pomeriggio ci siamo spostati a Radentein, dove sul fianco di una collinetta era stato allestito un presepe con statue a grandezza naturale. Nel paese non c’è altro da visitare. Se siete di passaggio, una foto ricordo non guasta, ma nulla di più.

Radenthein 1, Innamorati in Viaggio

Siamo scesi poi fino a Villach. Prima tappa al famoso centro commerciale Atrio Villach, per il bellissimo Albero di Natale allestito e la magica atmosfera che si respira all’interno. Da qui ci siamo diretti al centro città per i Mercatini di Natale. Quelli di Villach meritano davvero di essere visitati, specialmente quando cala il sole. Le luminarie in giro per la città sono davvero splendide come poche che fin’ora abbiamo trovato in giro. Il campanile è completamente avvolto di luce; per i bambini è stato allestito un angolo speciale con un trenino che percorre un breve tratto tra pupazzi di neve illuminati e alberi di Natale decorati. In giro per la città abbiamo trovato la pista da pattinaggio, un’enorme slitta di Babbo Natale immensamente illuminata, decide di altre luminarie e la prima candela dell’avvento all’interno di una teca accesa. Villach, assolutamente da vedere.

Villach 2, Innamorati in Viaggio……………….Villach 5, Innamorati in Viaggio………………….Villach 7, Innamorati in Viaggio……………..Villach 6, Innamorati in Viaggio

 

……………………..

Itinerario in Austria con i bambini: Spittal an der Drau

L’ultimo paese del nostro viaggio in Carinzia è stato Spittal an der Drau con il suo mercatino allestito nel Parco del castello Porcia.  Essendo martedì il giorno della nostra visita non tutte le bancherelle erano aperte. Ma in ogni caso abbiamo trovato un bel clima di festa. Se siete nei paraggi, merita una sosta.

Spittal 3, Innamorati in Viaggio

Questa è stato a grandi linee il nostro itinerario in Austria. A breve vi racconteremo nel dettaglio altri aneddoti sui luoghi che abbiamo visitato e soprattutto dove abbiamo alloggiato perché ci siamo trovati davvero molto bene.

Siete mai stati in Austria per Natale? Cosa avete visitato?

 

…………….

 

 

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Ileana De Pasco

Ileana De Pasco, viaggiatrice, fotografa e scrittrice per passione. Mamma a tempo pieno, costruisce itinerario di viaggio pensati per tutta la famiglia

1 thought on “Austria a Natale: itinerario tra Tirolo, Carinzia e Salisburghese con i bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *