Parco giochi tematico in Trentino: Alpe Tognola

Uno dei parco giochi tematico in Trentino da non perdere assolutamente se si visita la zona della Valle del Primiero si trova sull’Alpe Tognola, dove si trova il regno delle marmotte. Questa zona, in generale è ricchissima di attività e attrazioni per le famiglie: oggi, inizio il mio racconto con una delle esperienze più entusiasmanti che abbiamo vissuto, la salita all’Alpe Tognola.

La vista dall’Alpe Tognola

Parco giochi tematico in Trentino: come raggiungere l’Alpe Tognola

L’Alpe Tognola si trova a 2200 metri d’altitudine e la si può raggiungere con una bella passeggiata in salita dal paese di San Martino di Castrozza (a circa 1400 metri sul livello del mare) oppure con la comoda cabinovia del Tognola, come abbiamo fatto noi, che si trova a circa 800 metri dal centro del paese, sulla strada principale.

Il viaggio in cabinovia dura all’incirca 10 minuti e il paesaggio che si può osservare dai vetri è idilliaco: sotto di noi, solo natura, con le pecore al pascolo, e le padrone indiscusse di questi luoghi, le Dolomiti.

In questo periodo, si accede in totale sicurezza salendo per nuclei familiari e congiunti e indossando la mascherina dopo aver igienizzato le mani.

Alpe Tognola, l’Alpe delle marmotte

Parco giochi tematico in Trentino: divertimento per tutta la famiglia

Le attività che si possono fare una volta scesi dalla cabinovia sono davvero tante ed alternano passeggiate e sentieri a giochi in libertà per i bambini. Davvero notevole è il parco tematico che è stato realizzato in quota, chiamato l’Alpe delle Marmotte. Si tratta appunto di un parco tematico pieno di giochi innovativi.

LO SLALOM DELLE BIGLIE

Parto con il raccontarvi l’attrazione sicuramente più gettonata e che Marco ha amato di più, lo slalom delle biglie. Una lunga pista costruita lungo un percorso in legno dove far scendere la propria biglia.

Le biglie, infatti, vanno acquistate all’interno del punto ristoro presente sull’alpe, di fronte al parco giochi, al costo di due euro a biglia da un dispenser. A fine giornata sarà poi possibile portare a casa la propria biglia e tenerla per ricordo di questa divertente esperienza

L’aspetto più bello di questo gioco è sicuramente l’attenzione alla natura grazie all’utilizzo di materiali naturali come il legno e tutto ciò che ricorda la montagna, come i campanacci delle mucche. I bambini non vorranno più lasciare questa attrattiva, una volta sperimentata.

ARRAMPICA

La protagonista dell’Alpe, la marmotta, in versione gigante tutta da scoprire arrampicandosi fino in cima. Che divertimento per i bambini!

PIETRA MAGICA

Davvero particolare è la Pietra Magica utilizzata per spiegare ai bambini le condizioni atmosferiche in montagna. Il giorno che abbiamo visitato l’alpe, il meteo era davvero ballerino: le nuvole andavano e venivano e io e marco ci siamo divertiti un sacco a capire, seguendo le indicazioni della pietra, le condizioni del tempo. Davvero un modo intuitivo, semplice e divertente per spiegare ai bambini un fenomeno mutevole come il tempo.

SCIVOLI

Il parco giochi all’Alpe Tognola si fonda perfettamente con la natura. I tunnel e gli scivoli in legno sono stati scavati nelle colline dell’alpe in modo da rendere i giochi un tutt’uno con l’ambiente. Perché, in effetti, per un bambino non c’è nulla di più naturale che giocare.

FOTO DI GRUPPO CON LE MARMOTTE

Prima di scendere con la cabinovia non si può perdere la foto ricordo con le marmotte, per ricordare per sempre questa meravigliosa avventura in quota.

PANCHINA “GIGANTE”

Per ammirare lo splendore delle Dolomiti, è stata collocata una grande panchina in legno, che assomiglia molto alle famose panchine giganti che stanno avendo grande successo soprattutto nel nord Italia. Per i bambini è davvero divertente scalare la panchina e conquistare, con un unico colpo d’occhio, tutte le montagne vicine.

La gita sull’Alpe Tognola è davvero una tappa imperdibile per chi viaggia in Trentino, nella Valle del Primiero, con i bambini: un parco tematico davvero innovativo, utile e divertente al tempo stesso.

Trovate tutte le informazioni su costi e orari direttamente al sito dell’Alpe Tognola: in questi giorni stanno ultimando il parco con le ultime installazioni e sono sicura sarà ancora più elettrizzante!


— Articolo scritto in collaborazione Alpe Tognola —

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Ileana De Pasco

Ileana De Pasco, viaggiatrice, fotografa e scrittrice per passione. Mamma a tempo pieno, costruisce itinerario di viaggio pensati per tutta la famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *