Best of 2018 degli Innamorati in Viaggio: bilancio di questo anno che sta per concludersi

Caro 2018,

sei stato un anno molto intenso, di battaglie e conquiste, di sogni e desideri avverati. E’ difficile salutarti, perché hai significato davvero tanto per me. Dodici mesi belli densi, pieni di avvenimenti che mi hanno cambiata dando un taglio netto al passato.

A gennaio abbiamo festeggiato il primo compleanno del Piccolo Principe sulla neve di Nevelandia a Piancavallo. La sua prima volta in slittino con il suo papà. I suoi sorrisi e la sua gioia li porterò sempre con me.

Nevelandia, Innamorati in Viaggio

A febbraio avevamo in programma un week end alle terme di Catez in Slovenia, ma Codina aveva bisogno di noi e un delicatissimo intervento all’intestino ci ha fatto rimandare il viaggio. A marzo il viaggio è stato nuovamente annullato per una serie di problematiche famigliari e le ferie di Andrea sono state spostate ad aprile, quando abbiamo optato per un’altra destinazione, il Canton Ticino, confezionando così il nostro primo viaggio all’estero come famiglia, toccando le località di Lugano, Locarno, Bellinzona e il Parco Tematico Swissimiatur.

Innamorati in Viaggio, Svizzera

A maggio abbiamo realizzato un viaggio che covavo nel cuore da almeno 2 anni, l’Abruzzo. Il nostro itinerario abruzzese di 5 giorni ci ha visto andare alla scoperta di piccoli paesi quasi abbandonati, splendide spiagge dal mare cristallino, la particolarità di Sulmona famosa in tutto il mondo per i suoi confetti e anche un aspetto religioso con il Santuario del Volto Santo di Manoppello hanno contribuito a rendere questo viaggio l’assaggio della nostra estate.

Innamorati in Viaggio, Abruzzo

Maggio è stato il mese che più di tutti ha segnato quest’anno. Come mi piace dire, il 23 maggio 2018 sono nata per la seconda volta. Il risultato di un test genetico tanto atteso e quella risposta che sempre più dentro di me credevo poco probabile, invece, è risuonata nell’aria quel giorno che non dimenticherò mai. Due sole parole e poi non ho capito più niente. NON PRESENTE. Nessuna indagine ulteriore, nessun protocollo speciale, nessun esame serrato. E la mia nuova vita che comincia, libera da un peso che è sempre stato più grande di me. Libera di pensare finalmente di avere la stessa probabilità di una donna normale di ammalarmi. Con il cuore più leggero ho affrontato una meravigliosa estate.

Giugno è arrivato con un bel weekend a Ferrara che ci ha permesso di scoprire questa bella città vicino a casa soggiornando in un meraviglioso b&b alle porta di Ferrara, Il Giardino di Rebecca, totalmente immerso nella natura che ci ha permesso di staccare la spina per qualche ora. Questo weekend ci ha portato anche a raggiungere Mantova, con cui avevamo un conto in sospeso da diverso tempo. Mantova ha sempre significato per noi lontananza perché Andrea ha vissuto qui per due anni e mezzo per lavoro. Due anni che per noi sono stati davvero difficili, non solo per la lontananza. L’abbiamo così rivalutata e abbiamo costruito un bell’itinerario a misura di bambino.

L’estate è arrivata in un lampo e luglio ce lo siamo passati in montagna, in mezzo alla natura, ad Asiago. Un periodo straordinario, 30 giorni lontano dalla routine quotidiana, con le mucche a farci compagnia ogni giorno, le passeggiate nel verde e le corse sulle scale della chiesa del paese. Un mese in cui ho capito cosa volevo dalla mia vita e che mi ha dato la spinta per aprire la mia attività di fotoscrittura.

Innamorati in Viaggio Asiago

Il compleanno di Andrea, a settembre, lo abbiamo festeggiato con un bel on the road in Toscana: prima qualche giorno sul mare dell’Argentario con tappa alle Terme di Saturnia, all’Abazia di San Galgano, ai paesi sul mare di Porto Santo Stefano e Porto Ercole, per poi spostarci nell’entroterra con Siena e la splendida Val d’Orcia e i suoi paesini da fiaba. Un compleanno che sono sicuramente non dimenticherà facilmente.

Innamorati in Viaggio, Toscana

Per festeggiare un traguardo per noi importante, i nostri primi 10 anni insieme, abbiamo raggiunto l’Austria a dicembre: splendide cittadine avvolte dal fascino incantato dell’Avvento ci hanno regalato ricordi unici che porteremo per sempre nel cuore. Vivere la Carinzia, il Tirolo e Salisburgo a Natale ha un fascino difficile da spiegare a parole: bisogna viverlo.

Austria, Innamorati in Viaggio

E non c’è due senza tre, giusto due giorni fa abbiamo annullato l’ultimo viaggio previsto per l’anno perché il Piccolo Principe nel sacco di Babbo Natale non ha trovato solo giochi e libri, ma anche una bella bronchite. Dovevamo tornare in Toscana, tra Chianciano Terme e Montepulciano. Poco importa. Ci rifaremo.

Grazie 2018 perchè ci sei scivolato tra le dita regalandoci felicità, gioia, serenità. Ci sono stati momenti difficili, come ogni anno, ma grazie all’amore che può nascere solo in una famiglia unita li abbiamo superati e guardiamo con trepidazione all’anno che verrà. Non sappiamo ovviamente se sarà migliore o peggiore, ma ci auguriamo solo di viverlo tutti insieme.

 

Best Of 2018, Innamorati in Viaggio

 

************************************************************************

E il vostro 2018 come è stato? Raccontatecelo nei commenti qui sotto e…Buon Anno a tutti !!!!

 

 

 

………………..

 

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Ileana De Pasco

Ileana De Pasco, viaggiatrice, fotografa e scrittrice per passione. Mamma a tempo pieno, costruisce itinerario di viaggio pensati per tutta la famiglia

1 thought on “Best of 2018 degli Innamorati in Viaggio: bilancio di questo anno che sta per concludersi

    PAOLA ANDREOZZI

    (19 Gennaio 2019 - 14:40)

    HO appena aperto il sito, sembra molto interessante, tutto da scoprire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *