Cosa fare ad Asiago con i bambini: Villaggio degli Gnomi

Ad Asiago ci sono moltissime cose da fare, ma una è assolutamente da non perdere: la visita al Villaggio degli Gnomi.

Come molti di voi sanno, siamo appena tornati da un viaggio di ben un mese nell’Altopiano di Asiago, situato nelle prealpi vicentine, un luogo di villeggiatura prediletto dalle famiglie con bambini. L’altopiano è costituito da sette comuni, il più importante è appunto Asiago, ricordato a livello culinario per il suo formaggio.

Oggi inizio a raccontarvi di questo nostro viaggio partendo da una delle sue attrazioni principali, il Villaggio degli Gnomi. A pochi chilometri dal centro di Asiago, in località Poslen, si trova un luogo magico, animato proprio da gnomi e fate. Visitarlo significa entrare in contatto con una realtà diversa che farà tornare bambini i più grandi e affascinerà i più piccoli. Da qui si gode di una vista superlativa di tutto l’Altopiano, così come superlativo sarà quello che vi aspetta. Noi abbiamo avuto l’occasione di visitarlo due volte, con il Piccolo Principe di 5 mesi nel 2017 e di un anno e mezzo nel 2018.

Villaggio degli gnomi, Asiago, Innamorati in Viaggio 1

 

……………………

Cosa fare ad Asiago con i bambini: informazioni pratiche sul Villaggio degli Gnomi

Ma andiamo per ordine. Partendo da Asiago e seguendo le indicazioni, in circa 5 minuti si raggiunge un parcheggio e una grande struttura, l’Hotel da Barba, ideatore e gestore di tutta l’area.  Già qui l’atmosfera cambia. Troverete una cassetta della posta dedicata proprio alle lettere che i bimbi possono scrivere agli gnomi e ogni dettagli pensato per stupire e affascinare gli ospiti.

Si accede al villaggio acquistando un biglietto. I bambini da 0 a 2 anni entrano sempre gratis; durante le visite guidate il biglietto costa 9 euro mentre tutti gli altri giorni costa 7 euro; se si accede dopo le ore 15.00 il biglietto è ridotto e costa 5 euro. Vicino alla biglietteria è presente anche una vasta area di giochi per i bambini e un bar per uno spuntino.

Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 9

I visitatori possono scaricare gratuitamente l’app del villaggio per smartphone “Villaggiodeglignomi“: è una vera novità che si può classificare come una gnomo-guida, in cui dalla voce degli gnomi è possibile apprendere i loro segreti, ma anche fare selfie con il cappello da gnomo, le trecce, la barba. Guida nel percorso anche i visitatori che hanno difficoltà a leggere i cartelli o non parlano italiano; infatti traduce anche i cartelli in inglese.

 

……………………

Cosa fare ad Asiago con i bambini: la visita al Villaggio degli Gnomi

Il percorso per raggiungere il villaggio degli gnomi è di circa 1 km ad anello, facilmente percorribile anche con il passeggino, salvo per alcuni brevi tratti in pieno bosco leggermente più impegnativi, ma comunque fattibili. Il villaggio degli gnomi si trova all’interno del bosco, al riparo da altissimi alberi meravigliosi. Lungo il percorso per arrivarci sono disposti molti cartelli con indicazioni sulla vita, le usanze, le tradizioni del mondo degli gnomi per far avvicinare bambini e genitori a questo mondo fantastico. Il percorso è arricchito anche dal percorso vita, per prendersi una pausa dalla routine quotidiana nel bel mezzo della natura.

Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 1……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 2……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 3……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 4……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 5……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 6……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 7……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 8……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 16

Una volta arrivati in prossimità dell’ingresso, tutto cambia: da passeggiata in mezzo alla natura ci si addentra in un piccolo regno, dove all’interno di piccole casette si sentono le vocine indifese degli gnomi del villaggio che sorprendono tutti, veramente tutti. La prima volta che lo abbiamo visitato l’anno scorso, ricordo che io e Andrea ci siamo guardati meravigliati perché non ci immaginavamo minimamente che gli gnomi ci salutassero, parlassero con noi e ci raccontassero qualcosa di loro. All’epoca, il Piccolo Principe era ancora troppo piccolo per capire, ma sentiva le vocine e rideva.

Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 10……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 11……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 12……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 13……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 14……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 15……………………Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 15

Quest’anno invece ha sicuramente potuto apprezzare di più quest bellissima esperienza. All’inizio era un po’ spaventato perché sentiva parlare qualcuno proveniente dalle varie casette, ma fisicamente non vedeva nessuno. Ma poi è stato ammaliato dalle bolle provenienti dalla casetta dello gnomo Bollicino e lì è rimasto incantato.

Usciti dal Villaggio si continua la passeggiata in mezzo alla natura con una vista spettacolare sull’Hotel da Barba, all’interno del quale dove l’atmosfera fiabesca continua.

Villaggio degli gnomi, Asiago, innamorati in Viaggio 20

 

 

……………………

Cosa fare ad Asiago con i bambini: eventi organizzati all’interno del Villaggio degli Gnomi

Il martedì e il giovedì è possibile accedere al villaggio tramite la visita guidata, accompagnati dalla Fatina Lilly, la fatina dei fiori amica degli gnomi. Un bellissima esperienza se vi trovate nei paraggi, da provare per la sua particolarità. Consultando la pagina facebook del Villaggio degli gnomi troverete tutti gli eventi in programma. Se volete saperne di più, questo è il link: www.facebook.com/villaggiodeglignomi.it/

 

…………………

Cosa fare ad Asiago con i bambini: Hotel da Barba

L’Hotel da Barba è veramente un qualcosa di unico nel suo genere. Abbiamo avuto la possibilità di pranzare e cenare all’interno (il ristorante è aperto anche agli esterni, non solo a chi alloggia in hotel), ma di questo vi parleremo in un post dedicato. Ha un’atmosfera invidiabile e per i bambini è veramente l’ideale. Personale (di reception e di sala) molto cortese, attento alle esigenze del cliente e predisposto (come potrebbe essere altrimenti) ad accogliere bimbi di tutte le età.  Caldo e accogliente, tutto rivestito in legno con una cura molto attenta ai dettagli. Il mondo degli gnomi, delle fate e l’atmosfera da montagna è il filo conduttore di ogni zona dell’hotel.

Hotel Da Barba, Asiago, Innamorati in Viaggio 1……………………Hotel Da Barba, Asiago, Innamorati in Viaggio 2……………………Hotel Da Barba, Asiago, Innamorati in Viaggio 3……………………Hotel Da Barba, Asiago, Innamorati in Viaggio 4

Insomma, Hotel da Barba e Villaggio degli Gnomi sono legati da un filo e per capirne appieno la magia vi consiglio di visitarli entrambi, anche solo per trascorrere qualche ore piacevole in un ristorante davvero fuori dagli schemi tradizionali.

 

……………………

Articolo scritto in collaborazione con : Villaggio degli Gnomi (www.gnomi.it) e Hotel da Barba (www.dabarba.it)

 

 

 

 

 

 

……………………

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Ileana De Pasco

Ileana De Pasco, viaggiatrice, fotografa e scrittrice per passione. Mamma a tempo pieno, costruisce itinerario di viaggio pensati per tutta la famiglia

5 thoughts on “Cosa fare ad Asiago con i bambini: Villaggio degli Gnomi

    Viaggiapiccoli

    (13 agosto 2018 - 9:00)

    Bellissimo il villaggio degli gnomi, un’idea semplice ma molto carina per stimolare la fantasia dei bambini e poi il biglietto ha un prezzo giusto

      Ileana De Pasco

      (13 agosto 2018 - 14:15)

      Il fatto di poter interagire con gli gnomi secondo me è proprio una bella trovata. E’ la cosa che ho apprezzato di più in assoluto

    Denise Corona

    (14 agosto 2018 - 12:23)

    Che meravigliaaaaa <3 Già dopo aver letto i libri di Mario Rigoni Stern avevo una voglia immensa di visitarlo, ora ancora di più. Grazie

    Marina

    (14 agosto 2018 - 13:01)

    Mi sembra di rivivere il cartone animato David Gnomo!!

    Francesca Mumwhatelse

    (14 agosto 2018 - 15:25)

    Io sono sempre affascinata dagli gnomi 🙂 e credo che questo parco sia perfetto per una mente bisognosa di stimoli come è quella dei bambini!! Spero di poterci andare presto, quando torno in Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *