5 itinerari primaverili: i nostri consigli di viaggio da 2 a 5 giorni

La primavera è finalmente arrivata. Per festeggiare vi proponiamo 5 itinerari primaverili da 2 a 5 giorni, senza spendere una fortuna, che sono sicura vi faranno staccare la spina e cominciare alla grande questo fantastico trimestre in attesa dell’estate. Vi porteremo in Lombardia, con un on the road del Lago d’Iseo, in Piemonte visitando Torino; in Lazio alla volta di Castel Gandolfo, giù in Campania, nella città del Sole a Napoli e poi ci spostiamo in Francia, con la Costa Azzurra.

Pronti a partire?

 

5 itinerari primaverili: 2 giorni sul Lago d’Iseo

Ho organizzato questo week end durante la gravidanza e devo dire che lo ricordo come uno il più bel week end. 30 ore lontani da casa lungo un bellissimo percorso sulle rive del Lago d’Iseo. Abbiamo alloggiato a Darfo-Boario Terme utilizzando un pacchetto che ci era stato regalato [qui leggete la nostra esperienza con il pacchetto soggiorno Wonderbox all’hotel Brescia di Darfo-Boario Terme ].

Il nostro on the road ci ha portato a conoscere: Monte Isola, che abbiamo circumnavigato in battello partendo da Iseo, dove abbiamo passeggiato per il lungo lago; Pisogne, dove abbiamo assistito al passaggio di un treno proprio nel pieno centro del paese.

E poi Lovere, uno dei borghi più belli d’Italia che merita veramente una visita una volta nella vita. Altri due posti che meritano una visita sono  Sarnico e Paratico, due paesi separati solo da un ponte e una lingua di lago.

Innamorati in Viaggio, Lago d'Iseo

 

————————————————————————————————————————————————————————

5 itinerari primaverili: 3 giorni a Torino

Abbiamo raggiunto Torino in treno e poi ci i siamo spostati con i mezzi pubblici. particolarmente affascinante è il Tram Storico che circola a Torino e che ci ha portati alla Grand Madre di Dio, una delle chiese più importanti della città, attraverso il Ponte Vittorio Emanuele I.

Abbiamo visitato il Parco del Valentino, il polmone verde di Torino, con il suo Castello, il Museo Egizio che non ha bisogno di grandi presentazioni e la Mole Antonelliana purtroppo solo dall’esterno (abbiamo provato a visitarla in più momenti durante il soggiorno, ma l’attesa era sempre stimata verso l’ora e mezza, due ore). Noi abbiamo visitato Torino a maggio del 2015 in occasione dell’Ostensione della Sacra Sindone, quindi mezzo pomeriggio ci è andato via per questa visita, che è stato anche il motivo per cui abbiamo deciso di visitare la città.

Il centro storico di Torino è tutto pedonale, quindi passeggiando a piedi si possono ammirare bellissimo scorci sul fiume Po , passando per le belle piazze, come Piazza San Carlo e Piazza Castello dove si affacciano alcuni tra i più importanti monumenti di Torino, come il Palazzo Reale, il Teatro Romano e il Duomo di San Giovanni.

Innamorati in Viaggio, Torino

 

———————————————————————————————————————————————————————-

5 itinerari primaverili: 3 giorni a Castel Gandolfo

Guidare sul raccordo è stata un’esperienza che sono sicura Andrea non dimenticherà mai. Quasi sette ore di macchina per arrivare in questo paesino spettacolare dal lazio, Castel Gandolfo, famoso perchè affacciato sul Lago di Albano e perchè è stato il luogo di villeggiatura dei papi, soprattutto di San Giovanni Paolo II.

Questa località è perfetta se volete staccare la spina e rigenerarvi: il paese è piccolino e molto vivibile. Si possono fare belle passeggiate lungo il lago, e visitare il centro storico.  Le attrazioni più importanti da vedere sono: Piazza  della Libertà, con al centro la famosa Fontana del Bernini, la Chiesa di San Tommaso da Villanova e il Palazzo Apostolico. Immancabile una romantica passeggiata sulle sponde del suo lago.  Il nostro itinerario completo in questo splendido angolo angolo di lazio, lo trovate qui, dove vi raccontiamo il nostro week end a Castel Gandolfo.

[Come alloggio, leggete qui il nostro consiglio, lHotel CastelVecchio, direttamente affacciato sul lago].

Il vero motivo del nostro viaggio in Lazio due primavere fa era il Giubileo: ad aprile 2016 avevamo in programma di visitare tre delle quattro Porte Sante della Capitale e Castel Gandolfo si presta molto bene anche come luogo di partenza per una visita in giornata di Roma.

Castel Gandolfo, Innamorati in Viaggio weekend 5

 

————————————————————————————————————————————————————————

5 itinerari primaverili: 4 giorni a Napoli

Di Napoli abbiamo fatto una bella scorpacciata: erano anni che la volevo visitare e devo dire che me ne sono innamorata. Quattro giorni sicuramente non bastano, ma abbiamo studiato un itinerario che ci ha permesso di scoprire molti suoi gioielli, sfruttando le line turistiche della linea City Seesight:

In questo modo siamo riusciti a visitare: Capo Posillipo e il Porticciolo Mergellina, uno dei luoghi più paesaggistici di Napoli; la zona del Vomero, da cui dominare tutta la città, il Museo Nazionale e il Parco di Capodimonte, antica residenza reale,  le Catacombe di San Gennaro, meta di pellegrinaggio tra le più antiche di tutta Napoli.

Poi abbiamo fatto una passeggiata lungo il centro storico di Napoli, visitando  la Cappella di San Severo, uno dei capolavori della città che ospita il Cristo Velato, una delle opere scultoree più famose al mondo,  la celebre Via dei Presepi, la Chiesa del Gesù Nuovo,   il Duomo con la Cappella reale di San Gennaro.

Siamo poi passati davanti l’imponente struttura del  Maschio Angioino, che purtroppo abbiamo potuto ammirare solo all’esterno,  Piazza del Plebiscito, una delle più fotografate al mondo con la sua Basilica di San Francesco di Paola sullo sfondo, e una splendida vista sul Vesuvio illuminato dalla luce del tramonto. Per finire ci siamo concessi anche una vista al Teatro San Carlo, il più grande ed antico teatro dell’opera italiana ed europea.

Innamorati in Viaggio, Napoli

 

 

————————————————————————————————————————————————————————

5 itinerari primaverili: 5 giorni in Costa Azzurra

Con questo nostro ultimo itinerario vi stupiremo (forse). Vi parlo di un itinerario in Costa Azzurra ma con alloggio a San Remo.  Scelta voluta, fondamentalmente per risparmiare, lo ammetto, ma devo dire che si è rivelata la strategia vincente. Ogni mattina, ci portavamo con la macchina da San Remo a Ventimiglia e qui iniziava il nostro tour della Costa azzurra in treno.

Siamo così riuscita a fotografare 3 delle passeggiate lungomare più famose al mondola  Promenade du Solei a Menton, la  Promenade des Anglais a Nizza, e la  Croisette Cannes, e due ville a dir poco spettacoli: Villa Kerylos a Beaulieu sur Mer, di chiara ispirazione greca e Villa Ephrussi a Saint Jean Cap Ferrat, simile ad un palazzo veneziano [in questo articolo vi raccontiamo nel dettaglio il nostro itinerario in Costa Azzurra in treno]

Nizza, Innamorati in Viaggio 6

 

 

 

Quale itinerario tra questi che vi ho proposto fa al caso vostro? Se avete bisogno di organizzare il viaggio, di prenotare un hotel o non sapete come organizzare al meglio il vostro itinerario, contattatemi e lo faremo insieme !!

Scrivetemi a scrivici@innamoratinviaggio.it

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Ileana De Pasco

Ileana De Pasco, viaggiatrice, fotografa e scrittrice per passione. Mamma a tempo pieno, costruisce itinerario di viaggio pensati per tutta la famiglia

2 thoughts on “5 itinerari primaverili: i nostri consigli di viaggio da 2 a 5 giorni

    Annalisa

    (13 aprile 2018 - 7:27)

    Che dire… voterò Napoli ad occhi chiusi 😍 soprattutto perché qui a Milano la primavera oramai sembra non arrivare più! 😩

    Chiara

    (17 aprile 2018 - 0:49)

    Tutti consigli molto utili per i prossimi ponti primaveriili! Io mi prenderò giusto una breve pausa per quello del 1 maggio, e mi sposterò poco oltre il confine italiano… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *