Itinerario veloce di Innsbruck: cosa vedere in poche ore

Oggi vi parliamo di un  itinerario veloce di Innsbruck, tutto quello che noi siamo riusciti a vedere in circa mezza giornata in questa cittadina austriaca, considerata la capitale del Tirolo e dei cristalli grazie alla sua produzione di swarovski.

Come abbiamo raggiunto Innsbruck

Ci troviamo in Austria, a pochi kilometri dal confine italiano.
Avendo come campo base Vipiteno e non avendo molte ore a disposizione, abbiamo studiato un itinerario veloce di Innsbruck che ci desse la possibilità di vedere più cose possibili di questa splendida cittadina. L’abbiamo raggiunta tramite rotaia, con un bellissimo tragitto da Vipiteno al Brennero, e da qui abbiamo proseguito tra monti innevati e un paesaggio da cartolina.
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 9 …….
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 10
……
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 11
E’ posta a poco meno di 600 metri sul livello del mare e attraversata dal fiume Inn che insieme alla parola “bruck” (che significa ponte) dà il nome a questa splendida cittadina.
La vista che ci appare davanti appena scesi dal treno ci regala forti emozioni: è una città moderna, delimitata dalle montagne che le conferiscono un aspetto fiabesco e la rendono ancora più romantica con le cime innevate.

Il nostro itinerario veloce ad Innsbruck: giro con il bus turistico

Dalla stazione raggiungiamo il vicino Arco di Trionfo, (Triumphpforte) eretto per volere di Maria Teresa nel 1765 in onore del fidanzamento del figlio Leopoldo.
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 13
Per il nostro itinerario veloce di Innsbruck abbiamo deciso di  utilizzare il bus turistico della linea Sightseer che ci porterà in giro per la città. Noi amiamo particolarmente i bus turistici, soprattutto se abbiamo poco tempo per visitare una città perchè permettono di avere una linea generale del luogo dove ci si trova permettendo al turista di scendere nei punti nevralgici e continuare autonomamente la propria visita.
Raggiungiamo così il Castello di Ambras (Schloss Ambras), a circa  3,5 kilometri dal centro città, dove il bus staziona per circa 10 minuti dandoci così la possibilità di curiosare all’esterno del Castello.
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 5
E’ un castello rinascimentale di proprietà dell’arciduca Ferdinando II dal 1563 al 1595.
E’ visitabile all’interno, ma purtroppo non ne abbiamo il tempo. Ne approfittiamo però per passeggiare nel magnifico parco oggi immerso nella neve.
Innsbruck è una città di montagna sull’acqua: pertanto ai nostri occhi scorrono immagini di grandi monumenti e costruzioni che sbucano davanti a cumuli di neve ammassata, dietro affascinanti cime, e attorno allo scorrere lento e tranquillo del fiume Inn.
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 12
…….
Innsbruck, Innamoratinviaggio7
Il nostro tour in bus termina nel quartiere dell’Hofburg. In quest’area ci sono gli edifici più rappresentativi della città: l’Hofburg appunto, la corte imperiale, l’Hofkirche, la chiesa di corte, il Museo di Arte popolare, il Landestheater, il teatro e il centro congressi.
La Corte Imperiale (Hofburg) è un edificio in tipico stile rococò viennese: eretto tra il XV-XVI secolo, fu poi rinnovato in stile barocco-rococò nel XVIII secolo.
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 4
A fianco si trova la Chiesa di Corte (Hofkirche), risalente al 1553-1563, in stile tardogotico.
Purtroppo, essendo ora di pranzo, non riusciamo a visitarla all’interno, ed è un vero peccato perchè racchiude un grande tesoro: leggendo sulla nostra guida, scopriamo che nella navata centrale è custodito un grandioso monumento funebre per Massimiliano I. Un sarcofago di marmo nero con la statua in bronzo dell’imperatore e delimitato da una cancellata in ferro battuto. Intorno al sarcofago sono state inserite 28 statue di bronzo a grandezza naturale. Una vera chicca.
 Innsbruck, Innamorati in Viaggio 8

Il nostro itinerario veloce ad Innsbruck: visita a piedi

Continuiamo a curiosare per la città a piedi e ci dirigiamo  verso la riva sinistra dell’Inn, nel quartiere Mariahilf, caratterizzato da tante casette tutte colorate che si affacciano sul fiume Inn e danno le spalle alle splendide montagne austriache tutte imbiancate.
Innsbruck, Innamorati in Viaggio 2
Ci spostiamo ora nella Città Vecchia, (Altstadt): qui il centro della visita de turisti è sicuramente il Goldenes Dachl, il Tettuccio D’Oro: si tratta di una loggia tardogotica a balcone, con il tetto tutto dorato, realizzata tra il 1494-1496 per le nozze dell’Imperatore Massimiliano I .
Innsbruck , innamorfati in viaggio 1
Di fronte al Tettuccio D’Oro si trova una bellissima costruzione che subito attira la nostra attenzione: si tratta del Helblinghaus, un edificio tardogotico, al quale venne rimaneggiata la facciata nel 1730 in stile barocco, abbellita da stucchi meravigliosi.
Prima di tornare in stazione e procedere con il viaggio di ritorno a Vipiteno, un ultimo sguardo a questa città che ci ha affascinato seppur per poche ore: il traffico scorre nelle strade della città, mentre le montagne intorno ad Innsbruck sembrano quasi difenderla e proteggerla, conferendole quell’aspetto magico e fiabesco che noi tanto amiamo.
Vi è piaciuto il nostro itinerario veloce di Innsbruck?
……………….. 
Facebook Comments

Autore dell'articolo: Ileana De Pasco

Ileana De Pasco, viaggiatrice, fotografa e scrittrice per passione. Mamma a tempo pieno, costruisce itinerario di viaggio pensati per tutta la famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *